mercoledì 30 gennaio 2013

Nuovi inizi (forse)

Come avrete visto (se mi seguite da un po') ieri ho cambiato completamente la grafica del mio blog.
Un po' perchè mi aveva stufato e un po' perchè mi è venuto un raptus.
Vorrei fare anche un nuovo header (titolo e sottotitolo rimarrebbero identici) ma ho bisogno di tempo e ispirazione (che ora non ho). E vorrei apportare delle altre modifiche perchè questi nuovi layout mi fanno un po' cagare. Devo ancora capire...vedremo...
Tutto questo cappello in realtà nasconde dell'altro. Questo inizio 2013 non si è contraddistinto di certo per notizie positive ma anzi...
...però in questi giorni mi è successa una cosa davvero strana e inaspettata...e quindi questo cambio è anche un po' per segnarmi per sempre di questa cosa...
...devo ancora capire e valutare se mi porterà benefici (soprattutto alla mia salute mentale) o solo ulteriori inculate...non voglio sbilanciarmi ancora...
...magari più avanti snocciolerò meglio la questione...

...scusate, ma oggi ho la sindrome dei tre puntini, che denota quanto sia confusa e agitata...


martedì 29 gennaio 2013

CITE 27

In realtà dovrebbe venire prima della 25 e della 26 perchè risale a quasi due mesi fa.
La riporto ugualmente ora perchè è sempre valida e molto confort (food):

"Il fritto e il mascarpone rendono tutto più buono"
 Clicca sulla foto per leggere la ricetta. ^,^

giovedì 24 gennaio 2013

Pistacchio - Pistacia vera

La mia amica Sara C. e io abbiamo una passione in comune: IL PISTACCHIO!
Alimento davvero particolare, buono sia dolce che salato. Una vera delizia irresistibile!
Volevo quindi segnalare la pagina Facebook, Pistacchio - Pistacia vera, creata da lei e alla quale mi sono unita con gioia. Contiene tantissime ricette di tutti i tipi ed immagini di prodotti al pistacchio sul mercato.
Cit. "Un cuore verde sotto a una buccia viola - Una pagina dove raccontare i mille modi per gustare questo prezioso seme".
Amanti del pistacchio di tutto il mondo unitevi. Se avete qualche suggerimento di ricette fatecele pure avere.
Vi aspettiamo! :-) ^,^

sabato 19 gennaio 2013

Turbolenze

Alle volte penso che nulla accade per caso. Anzi in realtà lo penso molto spesso.
Staremo a vedere gli sviluppi.
L'unica cosa che so per certa è che siamo sempre in balia del momento e niente si può definire davvero duraturo.
Tutto cambia e si evolve. Estreme banalità forse ma di una verità davvero sconcertante...che ti scava dentro.

lunedì 14 gennaio 2013

CITE 26

Se fossimo più coraggiosi, più irrazionali, più combattivi, più estrosi, più sicuri e se fossimo meno orgogliosi, meno vergognosi, meno fragili, sono sicura che non dovremmo pagare nessun biglietto del cinema per vedere persone che fanno e dicono ciò che non abbiamo il coraggio di esternare, per vedere persone che amano come noi non riusciamo, per vedere persone che ci rappresentano, per vedere persone che, fingendo, riescono ad essere più sincere di noi.
David Grossman - Qualcuno con cui correre

sabato 12 gennaio 2013

La cura

Ecco, era un po' che non trovavo un test carino da fare. Per far passare un pomeriggio da malaticcia. :-)
Ovviamente sono andata anche a leggermi il significato dei testi delle canzoni. Il caso è davvero rivelatore in molte delle canzoni che ha scelto per me tra le mie preferite.

REGOLE:
1. Imposta il tuo lettore mp3 o la tua playlist di musica su youtube in "riproduzione casuale".
2. Per per ogni domanda, premi il tasto avanti per avere la risposta.
3. Scrivi il nome della canzone che compare, non importa quanto stupida.
Buon divertimento!

SE QUALCUNO TI CHIEDE COME STAI, COSA RISPONDI?
Follia d'amore (Raphael Gualazzi)

COME DESCRIVERESTI TE STESSO?
One way or another (Blondie)

COSA TI PIACE IN UNA RAGAZZA O UN RAGAZZO?
Reality and Fantasy (Raphael Gualazzi)

OGGI COME TI SENTI?
Heart of glass (Blondie)

QUAL è LO SCOPO DELLA TUA VITA?
Dancing (Elisa)

QUAL è IL TUO MOTTO?
Love me two times (The Doors)

COSA PENSANO DI TE I TUOI AMICI?
Love is a batterfield (Pat Benatar)

COSA PENSANO DI TE I TUOI GENITORI?
She's like the wind (Patrick Swayze)

A COSA PENSI SPESSO?
Supreme (Robbie Williams)

COSA PENSI DEL TUO MIGLIORE AMICO?
Domani 21.04.2009 (Artisti vari)

QUAL è LA STORIA DELLA TUA VITA?
Twisted tales (Jane's Addiction)

COSA FARAI QUANDO SARAI PIÙ GRANDE?
Don't you (forget about me) (Simple Minds)

COSA PENSI QUANDO VEDI UNA PERSONA CHE TI PIACE?
Luna (Gianni Togni)

COSA BALLERAI AL TUO MATRIMONIO?
Headlong (Queen)

COSA SUONERANNO AL TUO FUNERALE?
E poi (Giorgia)

QUAL è IL TUO PASSATEMPO PREFERITO?
Carry you home (James Blunt)

QUAL è LA TUA PAURA PIÙ GRANDE?
The only exception (Paramore)

QUAL è IL TUO SEGRETO PIÙ NASCOSTO?
Missing you (A place to bury strangers)

COSA STAI FACENDO ADESSO?
Dream (Priscilla Ahn)

COSA PENSI DEI TUOI AMICI?
Walk on the wild side (Lou Reed)

CHE TITOLO METTERAI A QUESTA NOTA?
La cura (Franco Battiato)

Le regole del lasciarsi di Carrie

1. Distruggere tutte le foto dove lui ha un'aria sexy e tu sembri felice.
2. Mentire. È più facile che ammettere la realtà delle cose.
3. Finché non si è emotivamente stabili non mettere piede nei negozi.
4. Non smettere di pensare a lui neanche per un momento perché è proprio in quel momento che lui apparirà.
5. La più importante di tutte. Non conta chi ti ha spezzato il cuore o quanto ci vuole per guarire, non ce la farai mai senza le tue amiche.

lunedì 7 gennaio 2013

Must wait 2013

Gennaio

Febbraio

Marzo

Aprile

 Maggio

Giugno

Luglio

Agosto

Ottobre

Novembre

Dicembre

domenica 6 gennaio 2013

AvanzAMI una QUICHE

Con questa ricetta partecipo al CONTEST della mia amica Nus ♥ di 

Da brava brianzola sono un'esperta riciclona, specialmente in campo alimentare. Ogni avanzo viene riutilizzato per una nuova ricetta. Soprattutto dopo le feste (quando gli avanzi ti sommergono) è importante non buttare via niente e inventarsi qualcosa di nuovo.
La mia è una ricetta semplice e facile da fare ma mi ha aiutato a non sprecare le leccornie dei vari cenoni e pranzi natalizi.
Ecco a voi quindi la mia AVANZ-AMI UNA QUICHE!
INGREDIENTI
un rotolo di pasta sfoglia rotonda
un uovo
tre zucchine
un po' di grana grattugiato
Avanzi: un pezzo di Gorgonzola, un pezzo di Asiago, un pezzo di Provola piccante, un pezzo di Scamorza., un pezzo di formaggio Stelvio, paté di prosciutto cotto

PREPARAZIONE E COTTURA
Preriscaldare il forno ventilato a 200° C.
Disporre la sfoglia sulla tortiera e bucherellare il fondo con la forchetta.
Creare un primo strato tagliando a fettine l'Asiago, la Provola e lo Stelvio.
In una ciotola mescolare l'uovo, il gorgonzola e il paté di prosciutto. Creare un secondo strato dentro la torta. Posizionare qualche altra fettina dei formaggi usati prima.
Successivamente tagliare a fettine sottili le zucchine crude (come vi piace di più) in modo da creare un disegno con le stesse. Aggiungere le fette di scamorza e gli ultimi pezzi di zucchine.
Abbassare i bordi della pasta sfoglia cercando di creare un bordo arricciato con le dita.
Spolverare di grana grattugiato per far gratinare la superficie della torta salata.
Cuocere per circa 20 minuti sul ripiano medio del forno. Ottima da servire sia calda che fredda.

Buon appetito! :-)

mercoledì 2 gennaio 2013

Arrivederci a presto!

Una parte importante della mia vita oggi si chiude.
Spesso (nei miei momenti più bui) l'ho data quasi per scontata
Ma il mio non è un addio, anzi, si apre un nuovo capitolo...nuove storie verranno scritte e nuove appassionanti avventure verranno vissute...A PRESTO MIO CARO PSDR! :-)
Con affetto
Nicla
ps ovviamente i miei amici (come una famiglia) conosciuti durante gli anni continuo a vederli e a sentirli...e questo per me è fondamentale...