giovedì 25 giugno 2009

La muta

I peli della mia canonza vorticano sul pavimento di casa come tante Rose di Gerico portate dal vento nel deserto.


Con tutti i peli che perde la mia canonza, si potrebbe fare un materasso doppio.


La mia canonza è a pelo corto.

2 commenti:

Fra ha detto...

Che riflessione poetica, sui peli della canonza!! :))

Nicla ha detto...

^___^ Eh eh!