giovedì 7 maggio 2009

Wolverine

Non ci sono parole per esprimere il sesso che fa venire quest'uomo. Ma non è tanto il fisico in sè. Sono le movenze, il viso e l'espressione.
Diciamo che è la "cosa" che ho apprezzato di più nel film.
Sul film dirò solo che è discreto e ti lascia un po' in sospeso perchè sicuramente faranno un sequel del prequel sti ciucciasoldi dell'ostrega. Va beh. Aspetteremo.
Però mi è piaciuta la maggior introspezione nella vita, nel passato e nelle emozioni di Wolverine.
Comunque nel suo genere non male. Anche Liev Schreiber e l'attore sconosciuto che fa Gambit non sono male e i loro personaggi trasmettono qualcosa.
Rece; Storia originale dal fumetto; Storia dei film fatti finora (nei link sotto).

2 commenti:

CyberLuke ha detto...

Non mi attrae particolarmente questo Wolverine, anche se rendo perfettamente conto dell'appeal che Jackman può esercitare sul pubblico femminile.
Già la saga degli X-Men l'avevo trovata noiosetta... sorbirmi anche un prequel non mi va.
E, per inciso, ho trovato noioso anche Il Cavaliere Oscuro, trascurabile Hulk e una roba da teenagers I Fantastici Quattro.
Però Iron Man mi è piaciuto molto. ;)

Nicla ha detto...

^___^