Giorni della merla e risottino

Oggi iniziano i giorni della merla. La tradizione vuole che siano i giorni più freddi dell'inverno (e non San Martino) anche se devo dire che in realtà quest'anno ha fatto molto più freddo da Natale fino alla Befana quando ha nevicato.
Però è una tradizione carina.
Un'altra tradizione di oggi qui in Brianza: è la Giubbi (ne ho parlato anche l'anno scorso qui e qui).
La mami ha fatto anche il tipico risottino giallo con la luganega (risotto alla milanese) che mangiamo ogni terzo giovedì di gennaio (la foto non è il massimo ma era davvero ottimo: il trucco per farlo un po' più leggero è cuocere la salsiccia a parte). Yum!Ora manca solo San Biagio che io OOOOOODIOOOOOOO! Hi hi hi hi....

Commenti

CyberLuke ha detto…
Gennaio se n'è andato, e non può che farmi piacere... è un po' il lunedì dell'anno, e il lunedì, che arriva dopo un periodo di riposo e/o divertimento, è sempre lungo e odioso.
Febbraio è un passo avanti verso la primavera, contiene il mio compleanno ed è breve.
Evviva Febbraio.
Un bacio, Vale.
Nicla ha detto…
Oddio qui oggi ha nevicato. Ma io sono stata a casa dal lavoro perchè sono stata male. :( Non vedo l'ora dell'estate. Sperando non faccia freddo e piova tutti i giorni come nel 2008.
Baciolo anche a te. ^___^
ps sei un po' di parte per il tuo mese...eh eh...

Post popolari in questo blog

The big bang theory

Mailänderli - Milanesini